Lavori di completamento della rifunzionalizzazione e messa in sicurezza della viabilità nell’agglomerato industriale Lecce/Surbo - Bando di Gara

 

E’ indetta, presso la sede del Consorzio A.S.I. di Lecce, (a seguito verifiche art. 34 D.Ls. n. 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni) gara d’appalto, ai sensi dell’art. 83 D.Ls. 163/2006 e s.m.i., con contratto da stipulare a corpo, per l’aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e individuazione, verifica ed eventuale esclusione delle offerte anomale, ai sensi degli artt. 86 comma 2 e 3, 87, ed 88 del D.Lgs n. 163/2006 e s.m.i., dei “Lavori di completamento della rifunzionalizzazione e messa in sicurezza della viabilità nell’agglomerato industriale Lecce/Surbo”, IMPORTO COMPLESSIVO DELL’APPALTO: € 1.274.690,87 IVA esclusa e compreso gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso pari ad € 35.579,91.

Per approfondimenti e info il Bando di Gara e il Disciplinare sono scaricabili di seguito:


Scaricate qui il documento : Bando di Gara


Scaricate qui il documento : Disciplinare di Gara

 

(((ATTENZIONE)))

VERBALI COMMISSIONE DI GARA

Scaricate qui il documento : Verbale 1° Seduta Pubblica


Scaricate qui il documento : Verbale 2° Seduta Pubblica


Scaricate qui il documento : Verbale 3° Seduta Pubblica


Scaricate qui il documento : Verbale n.10 Seduta Pubblica


Scaricate qui il documento : Delibera di Aggiudicazione Gara n.124/13


_____COMUNICAZIONI____

 

 

(((ATTENZIONE)))

1° Comunicazione  BANDO DI GARA – CONSORZIO A.S.I. LECCE

 

AGGIORNAMENTO: 16.01.2013

Da oggi nuove disposizioni permettono di scaricare il Computo Metrico Estimativo


(((ATTENZIONE)))

2° Comunicazione  BANDO DI GARA – CONSORZIO A.S.I. LECCE


AGGIORNAMENTO: 17.01.2013

Dai seguenti link e' possibile scaricare i fac-simile degli allegati A/1 e A/2:

Modello A/1 "Domanda di ammissione e dichiarazione a corredo della domanda e dell'offerta"

Modello A/2 "Modulo Offerta"


(((ATTENZIONE)))

3° Comunicazione BANDO DI GARA – CONSORZIO A.S.I. LECCE


AGGIORNAMENTO: 22.01.2013 ore 16.00

In riferimento a quanto riportato a pag. 9 del Disciplinare di Gara, punto 4: "computo metrico estimativo aggiornato alle eventuali migliorie proposte. (si precisa che, a pena di esclusione, i prezzi indicati nel suddetto computo metrico devono coincidere con i prezzi unitari usati nel Computo Metrico del Progetto posto a base di gara e per i nuovi prezzi si dovrà fare riferimento al Prezzario Regionale 2011, senza pertanto che l’Impresa indichi tali prezzi già ribassati)."

Si comunica che a pena di esclusione, nell'offerta, dovra' essere inserito il COMPUTO METRICO NON ESTIMATIVO e quindi senza l'indicazione dei prezzi relativi alle singole voci, sia per lavori posti a base di gara, sia quelli per eventuali migliorie proposte.

Il Responsabile del Procedimento
Ing. Leonardo Dimitri

 

(((ATTENZIONE)))

4° Comunicazione BANDO DI GARA – CONSORZIO A.S.I. LECCE


AGGIORNAMENTO: 23.01.2013 ore 11.53

In riferimento a quanto riportato nell'allegato A/1 punto aa) "di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute nel Bando di gara, nel Disciplinare di gara e relativi allegati,  nel Capitolato Speciale d’Appalto, nel Piano di Sicurezza e Coordinamento nonché in tutti i rimanenti elaborati del Progetto Esecutivo approvato con atto di ……………….. n. ……………… del ……………."

Si comunica che la delibera del Consiglio di amministrazione con cui si e' approvato il Progetto Esecutivo pei i lavori di "COMPLETAMENTO DELLA RIFUNZIONALIZZAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DELLA VIABILITA’ NELL’AGGLOMERATO INDUSTRIALE DI LECCE – SURBO" e' la DELIBERA n.133 del 12.07.2012.


Il Responsabile del Procedimento
Ing. Leonardo Dimitri

 

 

(((ATTENZIONE)))

5° Comunicazione BANDO DI GARA – CONSORZIO A.S.I. LECCE



AGGIORNAMENTO: 31.01.2013 ore 09.27

Oggetto: “Lavori di completamento della rifunzionalizzazione e messa in sicurezza della viabilità nell’Agglomerato Industriale di Lecce-Surbo” – Procedura aperta con il criterio dell’Offerta Economicamente più vantaggiosa.

Si informa che per un refuso di stampa, risulta errata la formula riportata a pag.10 punto b), dell’Allegato A del Bando di Gara (Disciplinare Tecnico) da utilizzare ai fini dell’assegnazione del punteggio relativo all’offerta economica. Tale formula deve intendersi cosi’ formulata.

Pb= P[1-((pi-pmin)/pi)]

P= Punteggio massimo previsto

pi= prezzo offerto dalla singola impresa

pmin= prezzo minimo offerto

Pb= punteggio assegnato all’impresa per il prezzo

Il Responsabile del Procedimento
Ing. Leonardo Dimitri


 

_____CHIARIMENTI____

 

 

(((ATTENZIONE)))

1° Chiarimento - Risposta Quesiti  BANDO DI GARA – CONSORZIO A.S.I. LECCE


AGGIORNAMENTO: 25.01.2013  ore 11.48

RISPOSTA AI QUESITI FORMULATi DALLA DITTA “LEZZI surl”

Oggetto: “Lavori di completamento della rifunzionalizzazione e messa in sicurezza della viabilità nell’Agglomerato Industriale di Lecce-Surbo” – Procedura aperta con il criterio dell’Offerta Economicamente più vantaggiosa.

Quesito n.1):

Trattandosi di un appalto con corrispettivo “A CORPO”, si chiede se l’offerta economica deve essere accompagnata, a pena di inammissibilità dalla dichiarazione richiesta dall’art. 118, comma 2, del D.P.R. 207/2010 e, se nel caso, tale dichiarazione deve essere inserita nella busta contenente l’offerta economica oppure nella busta contenente la documentazione amministrativa.

Risposta al quesito n. 1):

Per le prestazioni a corpo, il prezzo convenuto non può essere modificato sulla base della verifica della quantità o della qualità della prestazione, ai sensi dell’art.53 comma 4 del codice, per cui il computo metrico estimativo, posto a base di gara ai soli fini di agevolare lo studio dell’intervento, non ha valore negoziale. Pertanto prima della redazione dell’offerta, la ditta che intende partecipare, ha l’obbligo di esaminare le voci e le quantità tramite la valutazione degli elaborati progettuali e pertanto di elaborare l’offerta tenendo conto di voci e relative quantità che ritiene eccedenti o mancanti. Pertanto, a corredo dell’offerta economica e a pena di inammissibilità, deve essere presentata, indifferentemente nella busta contenente l’offerta economica o nella busta contenente la documentazione amministrativa, una dichiarazione che tenga conto delle eventuali discordanze nelle indicazioni qualitative e quantitative delle voci rilevabili dal computo metrico estimativo:

Quesito n.2):

con riferimento a quanto indicato al punto 7) di pagina 7 del disciplinare di gara, nel quale viene richiesto di inserire nella busta “A – Documenti Amministrativi” la copia firmata per conoscenza ed accettazione del disciplinare di gara, si chiede se si può utilizzare il disciplinare di gara scaricabile dal Vs. sito internet.

Risposta al Quesito n. 2):

Il disciplinare di gara scaricabile dal sito internet del Consorzio ASI di Lecce, può essere utilizzato per ottemperare a quanto richiesto al punto 7 pagina 7 dello stesso disciplinare di Gara.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Ing. Leonardo Dimitri

 

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif";}

(((ATTENZIONE)))

2° Chiarimento - Risposta Quesiti  BANDO DI GARA – CONSORZIO A.S.I. LECCE


AGGIORNAMENTO: 01.02.2013 ore 10.11

RISPOSTA AL QUESITO FORMULATO DALLA DITTA “COSTRUZIONI VALERIO srl

Oggetto: “Lavori di completamento della rifunzionalizzazione e messa in sicurezza della viabilità nell’Agglomerato Industriale di Lecce-Surbo” – Procedura aperta con il criterio dell’Offerta Economicamente più vantaggiosa.

Mail integrale con Quesito):

“buongiorno, gradirei ricevere chiarimenti per la seguente gara:
- procedura aperta per l'affidamento dei lavori di completamento della rifunzionalizzazione e messa in sicurezza della viabilità nell'agglomerato industriale di lecce - surbo.

La nostra società possiede la categoria OG3 classifica III pertanto riesce a coprire l'importo dei lavori al netto degli oneri di sicurezza come richiesto dal bando.

Vorrei sapere se per Voi va bene o se c'è stato un errore nella stesura del bando e pertanto la classifica richiesta va rettificata con  la III bis perché l'importo da coprire è  ? 1.274.690 cioè compreso degli oneri di sicurezza e non sull'importo a base di gara di ? 1.239.110.

restiamo in attesa di un vs cortese e sollecito cenno di riscontro e porgiamo distinti saluti.

COSTRUZIONI VALERIO SRL”

Risposta al quesito):

La categoria e la classifica richiesta per partecipare alla gara in oggetto è quella del Bando di Gara, indicata al punto 5) lettera d) : CATEGORIA OG3 Classifica III.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Ing. Leonardo Dimitri

 

(((ATTENZIONE)))

3° Chiarimento - Risposta Quesiti  BANDO DI GARA – CONSORZIO A.S.I. LECCE


AGGIORNAMENTO: 01.02.2013 ore 10.50

RISPOSTA AL QUESITO FORMULATO DALLA DITTA “EDILCOSTRUZIONI srl

Oggetto: “Lavori di completamento della rifunzionalizzazione e messa in sicurezza della viabilità nell’Agglomerato Industriale di Lecce-Surbo” – Procedura aperta con il criterio dell’Offerta Economicamente più vantaggiosa.

Quesito n.1) Se ai fini della assegnazione del punteggio relativo all’offerta economica verrà utilizzerà la seguente formula  Pb = P x [1-(pi – pmin/pi)] o verra rettificata? in quanto a nostro giudizio errata;


Quesito n. 2) A pag. 3 del disciplinare di gara al punto 3 lett. e) : dichiara che nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando di gara non vi sono soggetti cessati dalle cariche societarie indicate nell’articolo 38,  comma 1, lettera c), del D.lgs. 12.04.2006, n. 163  - nell' Allegato A/1 invece : che nell’anno antecedente la data di pubblicazione del bando di gara non vi sono soggetti cessati dalle cariche societarie indicate all’articolo 38, comma 1, lettera c), del D.Lgv. 12.04.2006, n. 163 .  Bisogna attenersi all'allegato o al disciplinare?


Quesito n.3) Il computo metrico da inserire nell'offerta tecnica, deve riportare i prezzi come da elenco prezzi di progetto e prezziari ufficiali o deve essere non estimativo e quindi senza prezzi e senza alcun riferimento a progetto e prezziari ufficiali?

____________________________

Risposta al quesito n.1):

Si comunica che tale precisazione e’ stata pubblicata sul sito internet www.asi-lecce.it in data 31.01.2013 “si informa che per un refuso di stampa, risulta errata la formula riportata a pag.10 punto b), dell’Allegato A del Bando di Gara (Disciplinare Tecnico) da utilizzare ai fini dell’assegnazione del punteggio relativo all’offerta economica. Tale formula deve intendersi cosi’ formulata.

Pb= P[1-((pi-pmin)/pi)]

 

P= Punteggio massimo previsto
pi= prezzo offerto dalla singola impresa
pmin= prezzo minimo offerto
Pb= punteggio assegnato all’impresa per il prezzo


Risposta al quesito n.2):

Occorre attenersi a quanto riportato nell’allegato A/1 ovvero “DICHIARA…che nell’anno antecedente la data di pubblicazione del bando di gara non vi sono soggetti cessati dalle cariche societarie indicate all’articolo 38, comma 1, lettera c), del D.Lgv. 12.04.2006, n. 163.”


Risposta al quesito n.3):

Si comunica che tale precisazione e’ stata pubblicata sul sito internet www.asi-lecce.it in data 22.01.2013 Si comunica che a pena di esclusione, nell'offerta, dovra' essere inserito il COMPUTO METRICO NON ESTIMATIVO e quindi senza l'indicazione dei prezzi relativi alle singole voci, sia per lavori posti a base di gara, sia quelli per eventuali migliorie proposte.”

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Ing. Leonardo Dimitri